Storie di sentimenti fantasmi.

Vittorio, level XVIII, Italy

Ciò che ero solito amare, non amo più.

Mento: lo amo, ma meno.                                                                                     Ecco, ho mentito di nuovo: lo amo, ma con più vergogna, con più tristezza; finalmente ho detto la verità. È proprio così: amo, ma ciò che amerei non amare, ciò che vorrei odiare; amo tuttavia, ma contro voglia, nella costrizione, nel pianto, nella sofferenza.

«’Ti odierò, se posso; se no, t’amerò contro voglia’»


Posted 1 year ago with 12 Notes

©